Gio. Giu 30th, 2022

di Alessandro Perrone

Una vera community di programmatori appassionati di tutto il mondo sviluppa programmi Open Source senza alcun intento commerciale, ma solo per il piacere di sviluppare nuovo software, che verrà poi messo a disposizione di altri appassionati.

Ma e’ tutto oro quello che luccica? Direi proprio di no. Al mondo ci sono persone che vogliono mettere al servizio del prossimo le loro competenze e le loro idee, senza chiedere nulla in cambio, e invece ci sono gente che approfitta del lavoro di queste persone, copiano il codice sorgente dei programmi Open Source, che è liberamente disponibile, e, modificando poche linee di codice, realizzano propri software, praticamente identici, che poi mettono sul mercato a pagamento.

Non stanno violando la legge, perche’ il software e’ libero e disponibile in tutte le sue caratteristiche, ma “eticamente” non e’ una cosa giusta: questa pratica non è illegale in quanto chiunque può utilizzare il codice sorgente di questi programmi, modificare anche solo una stringa e quindi metterlo in commercio.

Nel mondo del gaming, la cui fetta economica e’ non certo trascurabile, si trovano tanti esempi: uno di questi e’  quello di ProFlightSimulator, https://proflightsimulator. com, che viene pubblicizzato dallo sviluppatore come “il più realistico simulatore di volo mai realizzato”. Peccato che questo programma, che costa ben 97 $, non sia altro che la copia del software libero (e gratuito) FlightGear, http:// flightgear.org/.

Non solo, ma non è nemmeno aggiornato all’ultima versione!

Dopo questa piccola introduzione al mondo Open Source, che spero vi sia piaciuta, iniziero’ a scrivere regolarmente di software “open source” che fanno cose, a volte meglio, di quelli commerciali.

Per questo motivo prima di spendere del denaro acquistando programmi o giochi anche costosi, è sempre meglio accertarsi che non ci sia una versione gratuita degli stessi, che sarà magari graficamente meno curata, ma che per il resto non avrà nulla da invidiare a quella commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.